Gran Pedar

30,00

Fra i più antichi vitigni del mondo e probabilmente del Piemonte, appartiene alla grande famiglia dei moscati. Il clone di questa uva aromatica, che ricorda il moscato giallo, è estinta . La sostituzione delle piante morte avviene ormai solo tramite innesti. Il nome deriva dal latino muscus/muschio. Importato dalla Grecia al tempo dei Romani e deve inoltre il suo nome all’intensa nota mandorlata.

Intenso nel naso con note di albicocca e fichi secchi a cui si aggiunge la mandorla amara tipica di questo vitigno. In bocca è pieno, ben bilanciato nelle sue componenti zuccherine e acide che lo rendono facile alla beva. Finale lungo con note di frutta secca e caramello.

Grado alcolico 15,5%

6 disponibili

Descrizione

Azienda Vitivinicola Botto Marco – Sala Monferrato

Gran Pedar Moscato

Fra i più antichi vitigni del mondo e probabilmente del Piemonte, appartiene alla grande famiglia dei moscati. Il clone di questa uva aromatica, che ricorda il moscato giallo, è estinta . La sostituzione delle piante morte avviene ormai solo tramite innesti. Il nome deriva dal latino muscus/muschio. Importato dalla Grecia al tempo dei Romani e deve inoltre il suo nome all’intensa nota mandorlata.

Intenso nel naso con note di albicocca e fichi secchi a cui si aggiunge la mandorla amara tipica di questo vitigno. In bocca è pieno, ben bilanciato nelle sue componenti zuccherine e acide che lo rendono facile alla beva. Finale lungo con note di frutta secca e caramello.

Grado alcolico 15,5%